PRECISA drop è una pompa dosatrice sviluppata e prodotta da Metalife per il dosaggio con precisione assoluta di Ferrosil 8125

Categoria: Dosaggio

Tipologia: Pompa dosatrice

Versioni disponibili
  • PRECISA DROP 1/2” – portata 1200 l/h
  • PRECISA DROP 3/4” – portata 1800 l/h
  • PRECISA DROP 1” – portata 3000 l/h
Scarica Scheda Tecnica

Precisa Drop 20 è una pompa dosatrice volumetrica elettronica, di dimensioni compatte, sviluppata e prodotta da Metalife, per garantire precisione e proporzionalità nel dosaggio di una soluzione, antincrostante ed anticorrosiva per il trattamento dell’acqua potabile nell’impianto domestico (condizionamento chimico obbligatorio ai sensi del Decreto del Ministro dello sviluppo economico di data 26/06/2015).

Il dosaggio preciso di Ferrosi! 8125 (liquido limpido, incolore, densità 1.05, PH 6 .. 5) in acque con durezza temporanea compresa tra 5 e 40 °f porta ad un risparmio di energia nonché ad una riduzione dei costi di manutenzione.

Precisa Drop 20 può anche essere installata direttamente dopo il contatore per trattare tutta l’acqua di una o più utenze.

Funzionamento

Il dosaggio proporzionale viene realizzato e garantito attraverso una scheda elettronica che, tramite apposita sensoristica, effettua una lettura costante della portata d’acqua e pilota la frequenza delle pompate. Uno speciale iniettore determina quindi la miscelazione istantanea del prodotto chimico.

Il sistema di pompaggio è ritmato da 4 valvole, 2 di aspirazione e 2 di mandata. Precisa Drop 20 è completamente autoadescante. La messa in moto è semplice: è sufficiente inserire il serbatoio nella pompa e sfiatare.

Il dosaggio è variabile in funzione della durezza dell’acqua, infatti agendo sul pannello di controllo è possibile scegliere tra diversi livelli. Nell’impostazione “standard” il dosaggio ha inizio a 0,05 gr al litro con una frequenza di 2 pompate per litro.

Il meccanismo d’azione principale dei polifosfati è noto come “effetto soglia”, lo si ottiene anche con concentrazioni molto basse (3-5 mg/I espressi come P2O5), e si esplicita nell’inibizione del processo di cristallizzazione dei carbonati, ostacolando in tal modo la formazioni di incrostazioni calcaree.

I polifosfati riescono inoltre ad aggredire la struttura compatta e coesa dei carbonati andando a dissolvere lentamente incrostazioni calcaree pre-esistenti con un effetto risanante sugli impianti.

Punti di forza
  • dosaggio sicuro e proporzionale come previsto dalle normative vigenti
  • raccordo ruotabile 360°
  • inizio dosaggio a basse portate (30 l/h)
  • minimo ingombro e massima adattabilità
  • in grado di dosare fino a 10 bar (DVGW)
  • silenziosa
  • collaudata una ad una con 15 test di controllo
  • tasto per il dosaggio variabile (0-20°F ; 20°F-40°F)
  • disponibile con pescante lungo (800 mm) per applicazioni industriali
Dati tecnici